• info@riccardodirazza.com
  • (+39) 351 903 62 26

Come creare un modello di business corretto e di sicuro successo.

Scopri qual’è la regola base su cui si basano la maggior parte delle Aziende di successo che prosperano ricchezza e crescono continuamente.​

La regola base su cui si dovrebbe creare un’Azienda che vuole avere successo è molto semplice: “se non lo produci non devi venderlo”.

 

Questa regola è oro puro. Prova a riflettere un secondo, se il prodotto non è il tuo non hai il controllo di niente. Sarai sempre soggetto ai pareri ed alle decisioni dei proprietari dei prodotti che vendi e oggi o domani, senza se e senza ma, potrebbero tagliarti fuori, mandandoti in rovina.

Smettila di vendere prodotti che non sono i tuoi.

 

Questo non significa che dall’oggi al domani devi avviare la tua fabbrichetta di prodotti.

Puoi semplicemente rivolgerti a produttori che ti forniscono prodotti già  con il tuo marchio ( private label).

 

Essere un rivenditore non è una scelta al 100% sbagliata ma ha tutta una serie di problematiche. Prima su tutte, non potremmo avere alcun tipo di controllo su prezzi di vendita o su possibilità di riassortimento.

 

Inoltre, non potremo creare un Brand ma contribuiremo solo ed esclusivamente a creare ed accrescere la Brand di qualcun’altro.

Se hai un’azienda già avviata ti suggerisco di iniziare con il crearti almeno un prodotto a marchio tuo.

 

Presta però attenzione ad una cosa.

 

Non confondere il nome che vorrai dare al tuo prodotto, con la ragione sociale della tua Azienda.

 

Il brand del tuo prodotto avrà una sua vita, indipendentemente da quanti prodotti tu possa produrre, vendere e rivendere.

Per ogni prodotto che produrrai, dovrai creare una Brand. Tutte le Brand create dovranno viaggiare, nella quasi totalità dei casi, separatamente.

 

Inoltre, un prodotto o un servizio per essere venduto deve avere almeno una delle tre seguenti caratteristiche: deve risolvere un problema specifico, deve aiutare il tuo potenziale cliente a svolgere un compito o deve soddisfare un’esigenza specifica.

Ricorda, tu acquisti un trapano solo perchè hai bisogno di un buco.

 

Quindi, la parola d’ordine sarà “focalizzazione” ovvero scegliere un’esigenza o un problema specifico molto sentito dalla tua clientela e rimanere focalizzato solo ed esclusivamente su quello.

Dopo che avrai creato il tuo prodotto, potresti pensare a dare una sfoltita al tuo catalogo.

 

E’ inutile avere in catalogo centinaia di prodotti se non si vendono (o se non ti garantiscono un flusso di cassa).

Scegli solo quelli che più vendi alla tua clientela e da cui riesci ad avere una marginalità migliore.

 

Per evitare che i prodotti rimasti restino invenduti, potresti pensare di proporli in “up-selling o cross-selling” ad ogni vendita del tuo prodotto.

 

Un esempio ?

 

Se hai un negozio di abbigliamento che vende abiti da donna da te prodotti, potresti abbinare articoli come scarpe, borsa o cintura di un’altro produttore a completamento dell’outfit scelto dal potenziale cliente.

Una semplice mossa che ti aiuterà ad aumentere il valore dello scontrino medio, non limiterà la crescita della tua Brand ed eviterà che tu possa avere sul groppone la merce di altri produttori che è già presente nel tuo magazzino.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Sai che in Italia chiudono, in media,  circa 390 Aziende al giorno? Inoltre, il 95% delle Imprese italiane non superano i primi 3 anni di attività.

Se vuoi scoprire ed imparare cosa fare per evitare questa tragica fine, iscriviti subito alla mia newsletter. Riceverai solo consigli utili e strategie concrete e testate.

Iscriviti ora.

Riccardo Di Razza è un marchio proprietà di Publiservice.
V.le J. F. Kennedy n° 3 – 80125, Napoli.
info@riccardodirazza.com
(+39) 351 90 36 226